26 giugno 2014 Presidio a Trieste per chiedere la distruzione delle coltivazioni di MON810

In Friuli Venezia Giulia sono orami alcuni anni che un gruppo di agricoltori continua a seminare, coltivare a raccogliere mais trasnsgenico, ottenuto con tecnologie grossolane e maldestre, oltre che eticamente discutibili. Nel 2013 è stato approvato un Decreto Interministeriale che vieta la coltivazione del MON810 e nella primavera del 2014 l’attuale amministrazione regionale ha varato una moratoria e nonostante la segnalazione di campi coltivati a OGM e l’autodenuncia di uno di questi agricoltori con grande clamore mediatico, tali colture continuano ad essere presenti, al contrario di quanto previsto dalla normativa vigente, per tanto come coordinamento tutela biodiversità, in accordo con il coordinamento zeroogm del Veneto abbiamo ritenuto doveroso organizzare un presidio per chiedere esplicitamente alla Regione di passare alle vie di fatto, prima che le piante vadano in fioritura.

L’appuntamento è in Piazza Oberdan, davanti alla sede istituzionale della Regione a partire dal ore 9.00

mais-ogm ogm_soldi_128k_461148

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...