17 dicembre 2014 a San Giorgio di Nogaro con il Prof Tamino

Sala gremita con oltre 150 persone ad ascoltare la conferenza con il Prof Gianni Tamino. Ha iniziato il suo intervento spiegando l’evoluzione dell’agricoltura dai suoi albori fino alla rivoluzione verde e già questo sarebbe stato sufficiente a far capire l’inutilità degli OGM, in quanto già la monocoltura è un danno ambientale in quanto riduce la biodiversità. Ha poi proseguito spiegando che cosa sono gli OGM, dicendo che essi risolvono solo un problema particolare, ma non possono essere la soluzione ai problemi complessi generati dal modello perverso dell’attuale sistema di produzione agroalimentare, senza poi dimenticare la forzatura di inserire geni di specie diverse e delle conseguenze che esse hanno poi sull’ecosistema. Ha poi ha sottolineato come negli USA c’è una diffusione di infestanti resistenti al RR (Round Up Ready) e che il BT (Bacillus thurigensis) ha messo in pericolo la sopravvivenza della farfalla Monarca. Le pericolose conseguenze si hanno anche sulle coccinelle, nemici naturali di molti insetti dannosi a varietà di interesse agronomico. I contenuti, se pur complessi e articolati sono stati spiegati in modo semplice ed effice, senza stancare gli ascoltatori.

Concluso l’intervento del Prof Tamino, ha esposto il problema dei nitrati in falda Aldevis Tibaldi, geologo che danni è attivo nelle battaglie ecologiste in FVG. Ha presentato il PRTA (piano regionale tutela acque) il quale non è stato il risultato degli studi effettuati dall’ARPA o dall’ERSA, ma di una società privata che è costata 40 mila euro. Tibaldi ha dimostrato la capziosità dei risultati pubblicati che in modo strumentale non voglio evidenziare i reali effetti dell’abuso delle concimazioni azotate effettuate per la produzione monocolturale di mais in FVG.

Conclusi gli interventi dei relatori si è aperto il dibattito e il primo ad intervenire è stato il sindaco del comune di Porpetto, il quale si è definito come sostenitore della libera impresa, accusando Tamino di essere di parte e di aver portato elementi non scientificamente validi, ma il Professore non si è fatto intimidire e con energica determinazione e risolutezza,ha smontato le posizioni che gli venivano contestate con arroganza e ignoranza.

 

taminotamino-03DSCN1469DSCN1470DSCN1472DSCN1473DSCN1474DSCN1476DSCN1477DSCN1522DSCN1528<a href="https://biodiversitafvg.files

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...