Inquinamento falde acquifere

Incredibile, anzi scandaloso, anzi criminale.
Mettete a confronto questa due piantine del territorio regionale (fonte: studio Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Trieste fatto per il PRTA Regionale); una (quella a sinistra) dà la vulnerabilità di penetrazione in falda (arancione e rosso) l’altra dà la concentrazione di concimi (azoto) in agricoltura. Le aree più vulnerabili (con riferimento alla Provincia di Udine – Sedegliano, Basiliano, Coseano, Mereto di Tomba, Flaibano, Lestizza, Mortegliano,…) sono quelle nelle quali si usano le maggiori quantità di concimi chimici (nella piantina a destra indicate dai colori blu e viola) … cose da pazzi. Bisogna fermare questo CRIMINE.

10389133_958713047489373_2889746540421847982_n-110307223_958712720822739_7982430963690257522_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...