Mais Ogm: «Vanno rimosse e distrutte le coltivazioni»

 

UDINE Il Coordinamento per la biodiversità del Fvg chiede «la rimozione e la distruzione immediata delle colture di mais Ogm a Vivaro e a Colloredo di Montalbano». Stante il ritardo con cui, secondo il Coordinamento, le istituzioni si muovono in risposta alle “provocazioni” relative alle semine di mais transgenico, «anche quest’anno ci troviamo di fronte al sequestro di colture in un avanzato stadio di crescita». La normativa vigente vieta le coltivazioni transgeniche «e considerata l’urgenza della situazione è necessario distruggere e rimuovere immediatamente la coltura di mais transgenico del campo di Vivaro sequestrato dalla Forestale e gli appezzamenti di Colloredo in cui sono state autodenunciate delle pseudo-sperimentazioni Ogm in campo aperto».

mv_23_07_15_cro-reg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...